SNW Europe 2012: DataCore presenta “Cosa c’è di nuovo nell’hypervisor storage per l’impresa” e permette alle applicazioni aziendali e cloud di aumentare le prestazioni se virtualizzate

DataCore è Platinum Sponsor di SNW Europe, Datacenter Technologies & Virtualization World 2012, dove presenterà il discorso di apertura. Allo stand #2 verranno esposte le ultime novità
Francoforte (MEDIAINFORMER) 29 Ottobre 2012
Voti totali: 1

29 ottobre 2012 - In occasione dell’evento SNW Europe, Datacenter Technologies & Virtualization World 2012, DataCore Software, leader negli hypervisor storage e principale fornitore di software per la virtualizzazione dello storage, mostrerà al pubblico molte delle potenti funzionalità per la gestione dello storage del suo SANsymphony™-V 9.0, “L’Hypervisor Storage per la Cloud”. Tra queste ci sono le “mappe termiche” e gli strumenti per identificare i colli di bottiglia dello storage e per ottimizzare la gestione del pool di storage, il mirroring su siti diversi per l’elevata disponibilità, le funzionalità di protezione continua dei dati (CDP) automatica per un ripristino veloce degli applicativi, l’auto-tiering a livello enterprise dello storage flash su SSD e le funzionalità di caching adattativo che incrementano in modo significativo le prestazioni, la velocità di trasferimento dati e la disponibilità di applicazioni aziendali virtualizzate che fanno ampio uso dell’I/O, come SAP, Oracle, Microsoft SQL, Microsoft SharePoint e Microsoft Exchange. Visitando lo stand #2, che riporta il motto “DataCore Software: Elevator to the Cloud” (DataCore Software: un ascensore per la cloud), si può comprendere come migliaia di clienti abbiano registrato prestazioni notevolmente più elevate, con un tempo di funzionamento ininterrotto superiore al 99,999%, dopo avere virtualizzato il loro storage esistente tramite SANsymphony-V.

 

Migliaia di clienti di tutta Europa hanno già ottenuto convincenti risultati e vantaggi in termini di produttività grazie a DataCore SANsymphony-V,” dichiara Christian Hagen, Vice President e Managing Director EMEA. “L’hypervisor storage di DataCore migliora enormemente gli aspetti economici e sfrutta tutta la potenza delle cache dei server, dei dischi a stato solido (SSD) e degli asset di storage già presenti in azienda in modo che i proprietari dell’applicazione non abbiano più bisogno di infrastrutture di storage ‘usa e getta’ e di sostenere costi molto più elevati per raggiungere i loro obiettivi di prestazioni e funzionamento ininterrotto.

 

Senza colli di bottiglia nell’I/O dei data center virtualizzati e cloud, la virtualizzazione non ha rivali

 “L’impatto sulle prestazioni di DataCore si è rivelato notevole in tutte le metriche utilizzate. Ancora più impressionante è stato verificare quanto SANsymphony-V semplifichi la gestione e quanto aumenti la resilienza dello storage del data center. La capacità disco viene messa a disposizione con un singolo clic del mouse e tutti i più comuni errori commessi normalmente durante la configurazione, la messa a punto e l’impostazione dei migliori percorsi per l’elevata disponibilità vengono automaticamente corretti come per magia,” ha detto Tony Palmer, Senior Engineer e Analista di ESG Lab.

 

Nel report Lab Validation di ESG, i risultati dei benchmark hanno confermato che i carichi di lavoro di Microsoft SQL Server ed Exchange vedono prestazioni migliorate fino a quasi cinque volte rispetto a carichi simili gestiti da server fisici non virtualizzati.

 

Per incrementare ulteriormente la reattività delle applicazioni di primo livello, le aziende spesso spendono troppo denaro in SSD basati su memorie flash. La funzionalità di auto-tiering di SANsymphony-V e quella di caching adattativo ottimizzano le prestazioni e l’utilizzo di queste costose risorse facendole lavorare a braccetto con normali dischi fissi di capienza più elevata e prezzo più contenuti. SANsymphony-V tiene sotto costante controllo il comportamento dell’I/O e sceglie automaticamente in modo intelligente e in tempo reale se avvalersi delle cache di memoria dei server, dello storage flash o dei tradizionali dischi fissi, assicurando così che i carichi di lavoro vengano assegnati, in base alle priorità e all’urgenza, alla classe o al livello di storage più adeguato.

 


 

Sessioni con presentazioni, demo pratiche e “cose importanti e nuove da sapere”

All’SNW Europe, con il motto “Un ascensore per la cloud”, DataCore mostrerà la versatilità funzionale e la scalabilità delle prestazioni del suo hypervisor presso lo stand #2, in collaborazione con il suo partner per la distribuzione ADN e nell’Hands-On-Lab. Il programma di conferenze come Platinum Sponsor è completato dal discorso di apertura di Christian Hagen, Vice President e Managing Director EMEA, e da ulteriori presentazioni e demo sull’architettura delle infrastrutture di storage virtuali e dinamiche.

 

Il programma:

30 ottobre: 11:20 - 11:50, Discorso di apertura

Come le nuove soluzioni di storage permettono alle organizzazioni di reinventarsi

Christian Hagen, Vice President EMEA & Managing Director, DataCore Software

 

30 ottobre: 14:40 - 15:00, Sessione principale
Velocizzare la transizione verso un’infrastruttura di storage virtualizzata e reattiva
Alexander Best, Director Technical Business Development EMEA, DataCore Software

 

31 ottobre: 10:15 – 10:50, Aggiornamenti:
SANsymphony™- V 9.0 – Cosa c’è di nuovo nell’hypervisor storage per l’impresa

Alexander Best, Director Technical Business Development EMEA, DataCore Software

 

Hands-On-Labs: 30 ottobre: 11:55 - 12:55 & 15:20 - 16:20 e 31 ottobre: 11:20 - 12:20
Come configurare una SAN con SANsymphony-V, l’unico vero hypervisor storage

Christian Marczinke, Director Strategic Systems Engineering & Chief Solutions Architect EMEA

 

Altre novità e funzionalità DataCore in mostra:

In occasione dell’evento, DataCore mette sotto i riflettori anche:

 

  • L’impegno dei nuovi partner produttori di sistemi e di DataCore per lavorare insieme nel realizzare un ecosistema di versioni a valore aggiunto dell’hypervisor storage focalizzate sulle appliance, che siano in grado di rispondere a ogni singola esigenza dei clienti.
  • Nuovi fornitori di servizi cloud (CSP) e hoster che utilizzano SANsymphony-V sfruttando il Programma per i Cloud Service Provider di DataCore.
  • L’aggiornamento 9.0.1 di SANsymphony-V reso disponibile questo mese per supportare gli host applicativi Windows Server 2012 e una nuova release in via di definizione che dovrebbe arrivare all’inizio del prossimo anno per supportare l’esecuzione di SANsymphony-V su Windows Server 2012.
  • Come sfruttare i benefici di VMware SRM e VAAI su batterie di storage eterogenee e l’annuncio di una versione di aggiornamento del plug-in vSphere che supporta la “storage reclamation” e permette agli amministratori VMware di controllare e pianificare i servizi di SANsymphony-V, il provisioning, la cattura delle istantanee e le attività direttamente dalla loro VMware vCenter Server Management Platform.
  • Un ripristino più semplice da realizzare e che richiede meno tempo grazie alla protezione continua dei dati (CDP), che permette di tornare velocemente a un preciso momento temporale ripristinando i carichi di lavoro di primo livello e le VM critiche per l’azienda.
  • Un’anteprima su sistemi di storage SAN/NAS unificati e proposti come “data center in scatola” integrati da un partner e su un’architettura di riferimento per Virtual Desktop Server preconfezionata che offre i costi e i vantaggi prestazionali derivanti dall’esecuzione di Microsoft Hyper-V e di DataCore SANsymphony-V residenti sulla stessa piattaforma.

 

Ulteriori motivi per registrarsi e visitare DataCore allo stand #2:

Ingresso gratuito: Registrati* utilizzando lo speciale codice di registrazione di DataCore Software: S4M12
*Riservato a professionisti IT o partner di canale. La registrazione permette l’ingresso a tutti i tre eventi.

 

Prova l’hypervisor storage di DataCore: chiavi di licenza gratuite di SANsymphony-V

Scarica una versione di prova gratuita per 30 giorni di SANsymphony-V dall’indirizzo: www.datacore.com/Software/Closer-Look/Demos.aspx

 

Gli esperti di VMware e Microsoft possono ottenere una licenza gratuita NFR
(non commerciale) per l’hypervisor storage

Fermati allo stand e chiedi ai rappresentanti DataCore come ottenere una chiave di licenza gratuita NFR (Not For Resale, non commerciale) per l’hypervisor storage DataCore SANsymphony-V. Questa offerta è limitata agli esperti certificati e ai formatori di VMware e Microsoft.

 


Per fissare un appuntamento con i rappresentanti DataCore contattate Cynthia Carta ADV. 3385909592 -0245484666 ccarta@kprglobal.com

DataCore, il logo DataCore e SANsymphony sono marchi o marchi registrati di DataCore Software Corporation. Altri prodotti, nomi di servizi o loghi DataCore citati in questo documento sono marchi registrati di DataCore Software Corporation. Tutti gli altri prodotti, servizi e nomi di aziende citati in questo documento possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 

# # #

 

Ufficio Stampa Italia

Cynthia Carta Adv.

Via Monte Rosa, 74 – 20149 Milano

Tel. 0245484666 Mob. 3385909592

Mail: ccarta@kprglobal.com - cyncarta@cynthiacartaadv.it

www.cynthiacartaadv.it

 

DataCore

Marco Frigerio

Country Manager Italia

marco.frigerio@datacore.com

 

 

 


Data ultima modifica: Lun, 29/10/2012 - 1:35pm