Un Lied per mio padre

di Ella Milch-Sheriff e Ingeborg Prior - www.rueballu.it
Italia (MEDIAINFORMER) 7 Novembre 2012
Voti totali: 1

Pubblicato in Italia Un Lied per mio padre - di Ella Milch-Sheriff e Ingeborg Prior.

 

Baruch Milch e sua moglie Lusia sopravvissuti alla Shoah, troveranno una nuova patria in Israele dove nascerà Ella, la figlia minore. I fantasmi del passato di Baruch e Lusia influenzeranno l'esistenza di Ella. Soltanto quando scoprirà il diario di Baruch Milch, comprenderà finalmente le radici profonde del rapporto conflittuale con il padre. Come altri ebrei della sua generazione, Ella imparerà a convivere con il fardello del terribile passato dei suoi genitori.

Fin da bambina comincia a comporre e infine, ormai donna, si confronterà nelle sue opere con il destino della sua famiglia, esaudendo anche le ultime volontà di suo padre: sottrarre dall'oblio la drammatica esperienza di sopravvissuto all'olocausto.

[] Ma c’è un altro spunto di dialogo, e non meno importante di quello che si apre per Ella in famiglia, il giorno in cui conosce la storia che le sta alle spalle e spiega i silenzi dei suoi genitori. Questo è infatti un libro a quattro mani, e sono mani che s’incontrano in un modo niente affatto casuale. Perché le pagine che seguono sono state volute, ispirate e assecondate da Ingeborg Prior, che firma il libro insieme a Ella. E davvero, senza questa specie di commovente sodalizio che riunisce due donne, una israeliana e l’altra tedesca, entrambe disposte a guardare in faccia il passato e determinate nello scacciare via la cappa di opprimente silenzio, questo libro non sarebbe mai nato.

Elena Loewenthal

 

 


Data ultima modifica: Mer, 07/11/2012 - 10:54am