Mille Miglia 2017: Laurini Officine Meccaniche è main sponsor per Busseto

Si è conclusa ieri l’edizione 2017 della Mille Miglia, celebre rievocazione della corsa su strada che, per la seconda volta nella storia, ha attraversato Busseto grazie al contributo di Laurini Officine Meccaniche, main sponsor della città.
Busseto (MEDIAINFORMER) 22 Maggio 2017
Voti totali: 0
Busseto, 22 Maggio 2017 - Si è conclusa ieri l’edizione 2017 della Mille Miglia, celebre rievocazione della corsa su strada che, per la seconda volta nella storia, ha attraversato Busseto grazie al contributo di Laurini Officine Meccaniche, main sponsor della città, che ha così consentito ancora una volta la valorizzazione del proprio territorio d’origine, eccellenza che l’Italia sfoggia nel mondo. Il percorso Brescia - Roma - Brescia ha ricalcato, pur nelle sue varianti, quello della gara originale per un totale di circa 1600 km, 1000 miglia per l’appunto, disputate in quattro tappe. “Fin dalle origini, il fascino della ‘Corsa più bella del Mondo’ ha trovato supporto lungo le strade d'Italia, attraverso le città e i territori coinvolti in ciascuna edizione” ha dichiarato il Presidente di Laurini Officine Meccaniche, Marco Laurini. “È una grande soddisfazione contribuire allo sviluppo del mio paese, nel quale sono cresciuti i miei genitori, i miei nonni e i loro avi. Una terra che amo e che ha saputo distinguersi in ogni campo, a partire dalla cultura, dalla tradizione culinaria fino ad arrivare al settore automobilistico e motociclistico e ai numerosi distretti di successo, come quello meccanico”.   Nata nel 1927, la Mille Miglia è un momento di incontro tra sport e personalità d'eccezione, un evento senza pari che coniuga innovazione, creatività, tradizione ed eleganza, attraversando le bellezze paesaggistiche del Bel Paese. Dal 1977 poi la Mille Miglia rivive sotto forma di gara per auto d'epoca, ovvero vetture prodotte non oltre il 1957 che avevano partecipato o risultavano iscritte alla corsa originale. Questa 90a edizione è record di iscritti: 705, provenienti da 41 Paesi di 5 continenti che hanno attraversato più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Repubblica di San Marino. Partendo giovedì 18 Maggio da Brescia, sono giunti domenica 21 Maggio a Busseto, gioiello verdiano in provincia di Parma, dove l’azienda Laurini Officine Meccaniche è stata portavoce del patrimonio della propria città.  “Quello dei motori è un mondo che mi affascina da sempre: è uno dei simboli dell'eccellenza italiana. Sono un grande appassionato di auto storiche, a partire dalla - per me indimenticabile - Lancia del 1930 che guidava mio nonno, autista di una nobile famiglia di Busseto” ha affermato Marco Laurini. “Sostengo, inoltre, un team di Formula 3 dove gareggia mio figlio Lodovico, animato anche lui da una grande passione per i motori, coltivata negli anni con tenacia e duro allenamento; sacrifici che gli hanno permesso di misurarsi con sicurezza e successo nella sfida del Campionato Europeo 2017”.  Laurini Officine Meccaniche s.r.l.Loc.Spigarolo 43011 Busseto (Parma)T. +39 0524 91844laurini@laurini.com www.laurini.com   Press office Terzomillenniumbarbara@terzomillennium.netinfo@terzomillennium.netT. +39 045 6050601www.terzomillennium.net 

Data ultima modifica: Gio, 01/06/2017 - 4:58pm