RS Components rende le connessioni USB più semplici e sicure grazie ai connettori magnetici Rosenberger

Il posizionamento automatico, l’accoppiamento a forza zero e la funzione antistrappo proteggono dai rischi più comuni associati ai collegamenti
MEDIAINFORMER 12 Gennaio 2018
Voti totali: 0

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, è in grado di rendere più semplici e sicura le connessioni USB negli spazi ristretti e laddove un potenziale scollegamento involontario rischi di danneggiare le apparecchiature.

RS ha infatti inserito a catalogo i connettori magnetici a posizionamento automatico a marchio Rosenberger, disponibili nei fattori di forma USB di tipo A, B, micro B e mini B. L’offerta completa, che comprende connettori maschio e femmina e cavi assemblati, consente di magnetizzare una qualsiasi delle due estremità della connessione. Tra i vantaggi figurano accoppiamento a forza zero, lunga durata, posizionamento automatico con allineamento preciso, anche in punti difficili da raggiungere o nascosti, e funzione antistrappo che protegge le apparecchiature dai danni provocati da uno scollegamento involontario. I collegamenti USB magnetici sono anche impermeabili e resistenti ai raggi UV.

I connettori sono realizzati in modo da evitare un accoppiamento errato, inoltre sono dotati di contatti placcati oro, resistenti alla corrosione, facili da pulire, in grado di garantire eccellenti prestazioni di lunga durata anche in ambienti difficili.

La gamma di connettori magnetici Rosenberger è adatta per tutte le applicazioni USB 2.0 e comprende un adattatore USB A maschio/femmina, adattatori micro B e cavi assemblati con adattatore maschio/femmina da USB A a micro B, lunghi 1 m, bianchi o neri. Sono inoltre disponibili un cavo assemblato da 1,5 metri, da maschio USB A a maschio a 5 pin circolare magnetico e accessori compatibili con connettori a 5 pin circolari magnetici.


Data ultima modifica: Mer, 24/01/2018 - 2:49pm